ORA ALTERNATIVA ALL’INSEGNAMENTO DELLA RELIGIONE CATTOLICA

Giovedì 15 settembre 2016 apriranno le scuole, e migliaia di studenti cominceranno o ri-cominceranno le lezioni. Ricordo loro, ai loro genitori , ai docenti e relativi Dirigenti scolastici che il POF (Programma offerta formativa) deve comprendere anche l’ora alternativa all’insegnamento della religione cattolica. La scelta che ciascuno ha fatto al momento dell’iscrizione all’anno scolastico 2016/2017 avvenuta negli scorsi mesi di gennaio/febbraio , va rispettata al pari di qualsiasi altra materia di studio. Quindi invito tutt* coloro che hanno optato per l’insegnamento dell’ora alternativa,i genitori e i docenti a rivendicarla, rivolgendovi ai vostri D.S. Tale scelta è “un DIRITTO” non una gentile concessione ed è prevista per legge. La stessa legge fornisce anche i chiarimenti circa i fondi messi a disposizione esplicitamente per l’insegnamento dell’ora alternativa e i docenti preposti a tale scopo. L’UAAR (Unione degli Atei e degli Agnostici Razionalisti) è a disposizione per fornire a chiunque ne faccia richiesta, informazioni, chiarimenti ed approfondimenti al seguente sito:

https://www.uaar.it/laicita/ora-di-religione/

 

Per scriverci: ravenna@uaar.it

 

Questa voce è stata pubblicata in Informazioni. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

14 − sei =